CIPRO

CIPRO: l’isola dei Santi

3-10 giugno 2019

PROGRAMMA DI MASSIMA

1° giorno, lunedì 3 giugno: MILANO – LARNACA – LIMASSOL

Ritrovo dei partecipanti e partenza per l'aeroporto di Milano Malpensa. Operazioni d’imbarco e partenza per Larnaca, con voli di linea. Arrivo e proseguimento in pullman per Limassol. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

2° giorno, martedì 4 giugno: PAPHOS

Mezza pensione in albergo. Giornata dedicata alla visita di Paphos e dei suoi dintorni. Al mattino visita della chiesa di Agia Paraskevi, sormontata dalle cinque cupole è una delle più belle chiese cipriote risalente al XV secolo, e del monastero di San Neofito, fondato alla fine del XII secolo dall'omonimo eremita e poeta il quale scavò inoltre una caverna sul lato della montagna dove è tutt’oggi possibile ammirare alcuni dei più belli e caratteristici affreschi Bizantini del XII-XV secolo e continuazione con la visita delle tombe dei Re che risalgono al IV secolo a.C . Si prosegue per la chiesa della Pangia Crysopolitisa costruita nel XII secolo sopra le rovine della più grande basilica del primo periodo bizantino dell’isola; all’interno del complesso si può ammirare la colonna di San Paolo dove secondo la tradizione, San Paolo venne flagellato prima che il governatore romano Sergio Paolo si convertisse al Cristianesimo . Pranzo in ristorante e proseguiamo con i Mosaici di Paphos il cui massimo esempio si può trovare all’interno della Casa di Dionysos, la cui pavimentazione è considerata una delle più belle dell’area mediterranea. Ritorno in pomeriggio in albergo.

3° giorno, mercoledì 5 giugno: KYKKOS

Mezza pensione in albergo. Al mattino visita del monastero di Crysorogiatissa originalmente fondato nel XII sec. Attualmente l'edificio risale al 1779 e possiede un'importante collezione di Icone. Continuazione per Panagia e sino al monastero di Kykkos atraverso la foresta di Paphos Fondato nel 1100 e  impreziosito da un'icona della Madonna con Bambino attribuita a san Luca. Pranzo in ristorante. Dopo pranzo si prosegue per il villaggio di kalapanayiotis dove si visita la chiesa di Ayios Ioanni lampadistis, con eccellenti affreschi del XIII e XV secolo. Originalmente un monastero oggi è un complesso di due chiese e di una cappella di epoche differenti.

4° giorno, giovedì 6 giugno: NICOSIA – KERYNIA

Mezza pensione in albergo. Partenza per Nicosia capitale dell'Isola. Visita del museo Bizantino nell'Arcivescovado, della cattedrale di San Giovanni, della porta di Famagosta (o porta Giuliana), e delle possenti mura bastionate veneziane. Passeggiata nel centro storico di Laiki Ytonia e passagio per la parte nord dell’isola. Visita della cattedrale di Santa Sofia trasformata in moschea e si prosegue per bellapais dove si visita il convento fondato alla fine del XII sec. da Amaury de Lusignan. Pranzo e partenza per Kerynia, incantevole cittadina portuale, di cui si visita il castello dell'XI sec. con il museo che conserva il relitto di una nave naufragata attorno al 300 a.C.. Ritorno in albergo nel pomeriggio: cena e pernottamento.

5° giorno, venerdì 7 giugno: CURIUM – LARNACA

Mezza pensione in albergo. Partenza per Curium, importante città-stato, oggi considerata uno dei luoghi archeologici più spettacolari dell’isola; visita dell’anfiteatro Greco-Romano e della casa di Eustolio, in origine villa romana privata, successivamente, durante il primo periodo cristiano, centro pubblico per le attività ricreative. Quindi visita del castello di Kolossi, originale esempio di architettura militare, utilizzato nel 1291 come gran comando dei cavalieri dell’ordine di S. Giovanni di Gerusalemme. Si prosegue per Larnaca. Pranzo in ristorante e visita della chiesa di San Lazaros patrono di Larnaca, fatta erigere nel IX secolo sulla tomba dall'imperatore Leone VI. Rientro nel tardo pomeriggio in albergo.

6° giorno, sabato 8 giugno: CHIESE BIZANTINE

Mezza pensione in albergo. Partenza per la montagna di Troodos I e visita della chiesa di San Nicola, una delle chiese meglio affrescate di Cipro. Proseguimento per la chiesa di Panagia di Pothithou a Galata. Pranzo in ristorante durante il percorso Visita della chiesa di Asinou del XII sec. i cui affreschi sono tra i migliori esempi bizantini. Al termine rientro in albergo.

7° giorno, domenica 9 giugno: FAMAGOSTA – SALAMINA

Mezza pensione in albergo. Partenza per Famagosta: all'arrivo visita della città medievale racchiusa in possenti mura difensive. Prima visita a Salamina, città dove nacque e fu ucciso san Barnaba. Visita del teatro, anfiteatro, le terme e la palestra. Si prosegue per la Visita del convento mausoleo di san Barnaba, fondato nel V sec. e dell'adiacente area dell'antica Encomi. Proseguimento per il castello di Otello, governatore veneziano di Cipro. Pranzo in ristorante. Ultimo stop alla cattedrale di San Nicola, poi trasformata in moschea, dove molti sovrani vennero incoronati re di Cipro e Gerusalemme. Passeggiata nelle pittoresche stradine del centro di Famagosta. Rientro a Limassol.

8° giorno, lunedì 10 giugno: LIMASSOL - LARNACA –MILANO

Colazione e trasferimento all'aeroporto di Larnaca: operazioni d'imbarco e partenza per l'Italia.

 

Il programma potrebbe subire delle variazioni di ordine cronologico

Quote individuali di partecipazione con sistemazione in albergo tipo Curium Palace: € 1.580,00

Supplemento camera singola: € 220,00

Quota valida al raggiungimento di 30 persone paganti.

 

ISCRIZIONI E SALDO

Iscrizione in ufficio parrocchiale entro il 10 febbraio con anticipo di € 500 (N.B. l’assegno sarà restituito se il viaggio non verrà effettuato)

Saldo quota di partecipazione entro il 30 aprile.

 

La quota comprende:

  • Viaggio in aereo Milano/Larnaca/Milano con voli di linea
  • Transfer da Milano per e da aeroporto Malpensa
  • Tasse aeroportuali, di imbarco, di sicurezza ad oggi (da riconfermare all’emissione dei biglietti aerei)
  • Tour in pullman riservato come da programma
  • Sistemazione nell’albergo 4 stelle in camere a due letti con servizi privati
  • Trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla colazione dell’ottavo giorno
  • Bevande ai pasti (¼ lt di vino e ½ lt di acqua minerale)
  • Visite ed ingressi come da programma con guida parlante italiano per tutto il tour
  • Auricolari
  • Accompagnatore Zerotrenta nella persona di Gabrio Galbiati
  • Copertura assicurativa medico e bagaglio, e polizza annullamento Axa Assistance
  • Mance

La quota non comprende:

Extra di carattere personale

- Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprendente”

N.B. E' necessario un documento d'identità valido per l’espatrio. In caso di carta d’identità, la stessa non deve riportare timbri di rinnovo e/ proroga ma essere valida 10 anni dalla data di emissione.

Inserisci il tuo nome e indirizzo email per ricevere il PassaParola

DALLA DIOCESI

26-27 GENNAIO 2019

LA VEGLIA DELLA XXXIV GMG DI PANAMA: IN DIRETTA A S. EUSTORGIO

In diversi punti della Diocesi sarà possibile seguire in diretta la veglia della XXXIV GMG: un'occasione per pregare in comunione con i giovani presenti a Panama e porsi in ascolto delle Parole di Papa Francesco. La mattina della domenica ci sarà anche la possibilità di partecipare alla S. Messa.

A Milano, l'appuntamento è presso la Basilica di S. Eustorgio (Piazza Sant’Eustorgio, 1): Qui di seguito il programma della serata: ritrovo, sabato 26 gennaio alle ore 23.00; Veglia: domenica, ore 00.30; Adorazione eucaristica silenziosa e benedizione: domenica, ore 1.30. Per maggiori informazioni scarica la locandina oppure vai sul sito: www.santeustorgio.it

maggiori dettagli su chiesadimilano.it

 

VENERDÌ 11 GENNAIO

DELPINI INCONTRA I CONSIGLI PASTORALI

In gennaio e febbraio sono in programma incontri con l’Arcivescovo nelle sette Zone pastorali, sette appuntamenti pensati come occasioni di ascolto e di dialogo con l’Arcivescovo: al mattino per il clero (dalle 10 alle 12.30) e alla sera per i laici dei Consigli pastorali e per le religiose (dalle 21 alle 22.30).

Per la Zona I (Milano città), l'incontro è in programma venerdì 11 gennaio: mattina (ore 10 - 12.30), Cineteatro San Carlo del Collegio San Carlo (via Matto Bandello 3, Milano); sera (ore 21 - 22.30), Basilica di Sant’Ambrogio a Milano.

Lo spazio del mattino vuole favorire lo scambio fruttuoso tra il presbiterio e il suo Vescovo, ma la riproposizione dell’incontro anche per i laici dice l’unità del cammino di tutta la Chiesa.

NEWS AZIONE CATTOLICA

Francesco all’Ac: Siate lievito di una società più giusta e solidale

Ecco l’augurio rivolto da Papa Bergoglio all’Azione Cattolica Italiana per la sua festa dell’adesione.

Save the Children. Bambini nelle periferie italiane: più poveri e meno istruiti 

"Atlante dell'infanzia a rischio" di Save the Children, pubblicato da Treccani.

«Gmg non esaustive, bisogna coinvolgere prima di convocare»

Parla Gioele Anni, consigliere nazionale per il settore giovani di Azione cattolica e uditore al Sinodo: «I giovani vanno sfidati, per esempio con percorsi di carità, di servizio, di bene comune e impegno politico»

Abbattere i muri di separazione – Presentazione Lectio Divina

Presentazione del percorso di Lectio divina "Abbattere i muri di separazione. Per una Chiesa fino ai confini della Terra". Interviene: Pedro di Iorio – Responsabile Servizio Accoglienza Immigrati Caritas Ambrosiana.

Come raggiungerci

Parrocchia Santi Silvestro e Martino

Viale Lazio, 19 - 20135 MILANO
Tel. 02.55189340

TRAM

linea 16 - linea 9 (fermata Montenero - Bergamo)

METRO

linea 3 (gialla) fermata Porta Romana

AUTOBUS

linea 62 (fermata Cadore - Bergamo)

BIKEMI

139 - Lazio - Vasari - Morosini (2 minuti a piedi) - 23 - Regina Margherita (5 minuti a piedi) - 22 - Corso Lodi (10/15 minuti a piedi) - 71 - Medaglie d'Oro (10/15 minuti a piedi)

 

Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria di "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.

Parrocchia Santi Silvestro e Martino - Viale Lazio 19 - 20135 - Milano -  C.F. 08622820150 - Tel. 02.55189340 - Fax 02.55011903