RINNOVO CONSIGLIO PASTORALE

RINNOVO CONSIGLIO PASTORALE

NOI CATTOLICI SIAMO ORIGINALI

Il «messaggio-provocazione» di monsignor Delpini che parrocchie e comunità sono invitate a leggere nelle celebrazioni dell’11 febbraio, giorno in cui si avvia il percorso che porterà alle elezioni degli organismi in programma il 26 maggio.

Noi cattolici siamo originali.

Siamo originali: mentre la tendenza diffusa è cercare di evitare responsabilità e fastidi, ci facciamo avanti per assumere responsabilità. Sentiamo la bellezza e il dovere di essere là dove la Chiesa decide le vie della missione e il volto della comunione. Perciò rinnoviamo i consigli pastorali delle Comunità Pastorali e delle parrocchie, perciò diamo vita alle Assemblee Sinodali Decanali.

Noi cattolici siamo originali: se l’individualismo dominante induce ad avvicinarsi alle istituzioni ecclesiali e civili con la pretesa di essere serviti, lo Spirito di Dio ci convince a mettersi a servizio e a renderci disponibili per far funzionare i Consigli Pastorali per contribuire a definire come la comunità cristiana di cui ci sentiamo pietre vive sia chiamata a mettersi a servizio della gente.

Noi cattolici siamo originali: se la complessità della società induce al reciproco sospetto, a un sentimento di paura, a una specie di risentita rassegnazione, noi accogliamo il dono di una misteriosa gioia e vogliamo radunarci a condividere la fiducia, la stima vicendevole, il gusto di pratiche sinodali nei consigli delle nostre comunità. Continuiamo con fiducia, tenacia, intelligenza a edificare la Chiesa dalle genti, per dare testimonianza della speranza che il Signore ci dona. Perciò rinnoviamo i consigli delle nostre comunità.

Noi cattolici siamo originali: perciò incoraggio a preparare il rinnovo dei Consigli Pastorali delle Comunità Pastorali e delle Parrocchie come una forma semplice, fiduciosa e lieta dell’originalità del farsi avanti per le responsabilità, per servire, per appassionarci all’edificazione di comunità cristiane disponibili alla missione di Gesù per questo tempo e per il futuro.

Pertanto invito tutte le comunità pastorali e parrocchiali, secondo le disposizioni diocesane che oggi stesso ho approvato, ad avviare il percorso per sensibilizzare la comunità cristiana e raccogliere le candidature in vista delle votazioni che si terranno il 26 maggio, domenica della SS. Trinità e saranno seguite dagli atti previsti per la costituzione dei consigli pastorali e per gli affari economici, per il prossimo quadriennio.

Vi benedico.

monsignor Mario DELPINI

Arcivescovo di Milano

18 FEBBRAIO 2024

PRIMA DI QUARESIMA

Oggi è la prima domenica di Quaresima, una stagione di rinnovamento. Lo scopo principale della Quaresima è quello di prepararci alla celebrazione della morte e della risurrezione di Gesù. Il secondo scopo è quello di portarci a rinnovare le nostre promesse battesimali di rifiutare Satana e accettare Gesù come nostro Signore e Salvatore, permettendogli di governare la nostra vita.

Leggi tutto...

11 FEBBRAIO 2024

ULTIMA DOPO L'EPIFANIA

Carissimi fratelli e sorelle nella fede, oggi ci troviamo qui riuniti in questa domenica speciale, la Domenica del Perdono, che coincide anche con la Giornata Mondiale del Malato. Le letture che abbiamo ascoltato ci guidano attraverso un cammino di riflessione profonda sulla misericordia, l'umiltà e la comprensione delle fragilità umane.

Leggi tutto...

DOMENICA 18 FEBBRAIO 2024

PRIMA DI QUARESIMA

Letture domenicali:

  • Isaia 57, 15-58,4a: Non c’è pace per i malvagi.
  • Salmo 50 (51)): Pietà di me, o Dio, nel tuo amore.
  • 2 Corinti 4, 16b-5,9: Il nostro uomo interiore si rinnova di giorno in giorno.
  • Matteo 4,1-11: Gesù nel deserto, tentato dal diavolo.

Alle 20.32 l'Arcivescovo entra nelle case ambrosiane con il «Credo»

Ogni sera dal 18 febbraio al 27 marzo, su Telenova, i media e i social diocesani, monsignor Delpini offrirà una breve riflessione su brani di una delle preghiere più antiche, nella formulazione del «Simbolo degli apostoli». 

Leggi tutto...

 

OFFERTE PER LA PARROCCHIA

COME CONTRIBUIRE

È sempre possibile lasciare la propria offerta nell'apposita bussola in fondo alla chiesa o mediante bonifico sul conto corrente parrocchiale attraverso il seguente IBAN:

NUOVO IBAN

IT50K0503401693000000003568

PARROCCHIA SS. SILVESTRO E MARTINO
Banco BPM ag. 391 – Piazza Medaglie d'Oro, 1 – 20135 MILANO

OFFERTE CON CARTA DI CREDITO

In qualsiasi momento è possibile lasciare la propria offerta tramite mediante donazione con carta di credito utilizzando l'apposito pulsante

 

LE ASSOCIAZIONI ATTIVE IN ORATORIO

E' tempo indicare, nella dichiarazione dei redditi, la destinazione (volontaria) del 5x1000.

Riportiamo qui di seguito i codici per destinare il contributo alle associazioni operanti in parrocchia.

Leggi tutto...