DETRAZIONI FISCALI 2020

DARE UNA MANO ALLA PARROCCHIA

Un’interessante novità fiscale è stata introdotta con la manovra Cura Italia, contenente misure a contrasto dell’emergenza Coronavirus. La novità è la previsione di un’agevolazione fiscale a favore di quanti devolvano erogazioni liberali, in denaro o in natura, a favore, tra l’altro, degli enti religiosi civilmente riconosciuti, tra cui si annoverano anche le Parrocchie.

L’agevolazione è operativa per le liberalità effettuate nel corso di quest’anno 2020, sulle quali è riconosciuto una detrazione fiscale in misura del 30% dell’erogazione (denaro o beni) fino all’importo di 30 mila euro. Pertanto, chi effettuerà queste liberalità nel corso del corrente 2020 (fino al 31 dicembre) potrà, il prossimo anno, recuperare il bonus fiscale sul modello 730 o sul modello Redditi.

Alcuni esempi: se l’offerta è di 1.000 euro il donante recupererà in dichiarazione dei redditi 300 euro (gli sono rimborsati come “sconto” sull’Irpef da versare); se l’offerta è di 100 euro recupererà 30 euro; se l’offerta in beni è del valore di 500 euro recupererà 150 euro.

La donazione, come detto, può consistere sia in denaro e sia di beni materiali; ciò che conta è il fine: utilizzo per «interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza Covid-19» e «a sostegno di misure a contrasto dell’emergenza Covid-19».

La liberalità in denaro non può essere effettuata in contanti, ma necessariamente con mezzi “tracciabili”; quindi, attraverso il canale bancario o postale (carte di debito, carte credito, carte prepagate, assegni bancari, circolari). Quale giustificativo di spesa la Parrocchia può rilasciare al donante una ricevuta (che dovrà conservare, anche ai fini fiscali), su cui deve essere indicato che trattasi di «erogazione liberale ai sensi e per gli effetti dell’art. 66 del DL n. 18/2020 (convertito dalla Legge n. 27/2020)».

(da «Avvenire» 20 giugno 2020 - inserto - “Dichiarazione dei redditi”, pag. III)


OFFERTE PER LA PARROCCHIA

Segui la diretta della S. Messa delle ore 10.30 e delle principali celebrazioni sul canale della Parrocchia

 

Inserisci il tuo nome e indirizzo email per ricevere il PassaParola

Abilita il javascript per inviare questo modulo

OFFERTE PER LA PARROCCHIA

COME CONTRIBUIRE

È sempre possibile lasciare la propria offerta nell'apposita bussola in fondo alla chiesa o mediante bonifico sul conto corrente parrocchiale attraverso il seguente IBAN:

IT 47 E 05034 01755 0000 0000 3000

PARROCCHIA SS. SILVESTRO E MARTINO
Banco Popolare ag. 37 – via Cadore 43 – 20135 MILANO

OFFERTE CON CARTA DI CREDITO

In qualsiasi momento è possibile lasciare la propria offerta tramite mediante donazione con carta di credito utilizzando l'apposito pulsante


DETRAZIONI FISCALI 2020

Come raggiungerci

Parrocchia Santi Silvestro e Martino

Viale Lazio, 19 - 20135 MILANO
Tel. 02.36632516

TRAM

linea 16 - linea 9 (fermata Montenero - Bergamo)

METRO

linea 3 (gialla) fermata Porta Romana

AUTOBUS

linea 62 (fermata Cadore - Bergamo)

linea 65 (dir Pta Romana - fermata Regina Margherita)

BIKEMI

139 - Lazio - Vasari - Morosini (2 minuti a piedi)23 - Regina Margherita (5 minuti a piedi)22 - Corso Lodi (10/15 minuti a piedi)71 - Medaglie d'Oro (10/15 minuti a piedi)


Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria di "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.


Parrocchia Santi Silvestro e Martino - Viale Lazio 19 - 20135 - Milano -  C.F. 08622820150 - Cod. Dest. 0000000